Dario Regina

Sono nuovo in questo ambiente, che mi ha stregato fin da subito. Nel tempo ho praticato molti sport in montagna: dal down hill, allo snow board, split boarding, cascate di ghiaccio ed arrampicata. Quest’ultima è l’attività che ho praticato per più tempo e che pratico tutt’ora. Mi ha fatto conoscere il rispetto per l’ambiente e per le persone, mi ha insegnato a lottare fino in fondo per raggiungere l’obbiettivo prefissato. Il mio sguardo, che dapprima saliva solo sulle alte vette e le grandi pareti,  ora scende più in basso, verso quelle dolci forme sinuose create dall’acqua in anni di erosione. Qui trovo un altro fantastico mondo, quello del fiume e del rafting in particolare. Trovo, personalmente, che il rafting sia una fantastica filosofia di vita. Perché con una famiglia, un gruppo, nel caso del rafting un team, ben affiatato e coeso, qualsiasi ostacolo può essere sormontato e superato. Ebbene io questo ho trovato entrando in fiume, una famiglia, ora non voglio più tornare a riva.